5 Consigli per scegliere un agenzia web

Il numero di web agency e designer freelance è in crescita esponenziale. Ovviamente però, non tutti gli addetti ai lavori sono realmente in grado di soddisfare le tue aspettative e di portarti al raggiungimento degli obiettivi che ti sei prefissato.

Ecco quindi 5 consigli per scegliere un agenzia web affidabile, competente e non improvvisata:

1. Fatti un’idea

Prima di richiedere informazioni o fissare un appuntamento vai a visitare il sito web dell’agenzia che hai scelto (possibilmente sia da Computer che da Cellulare).

Attraverso il loro sito potrai farti un’idea di come lavorano e di chi sono, leggendo tutti i servizi che offrono e guardando:

  • come hanno curato il proprio design
  • la qualità del lessico adoperato
  • la coerenza del tono di voce scelto per comunicare
  • l’organizzazione chiara o meno, con cui hanno disposto tutte le informazioni nelle pagine

Poi effettua alcune ricerche su Google (usando come parole chiavi prima il nome dell’agenzia stessa e in una successiva ricerca i termini: Agenzia Web o sinonimi + nome della città/provincia in cui è locata) per notare dove si sono posizionati sul motore di ricerca.

Se il loro sito appare in prima pagina, con ogni probabilità saranno in grado di fare lo stesso anche per il tuo sito.

2. Approfondisci

Scopri come usano i social network, la comunicazione visiva che adoperano deve rispecchiare quella adoperata sul sito, oltre a dover essere moderna e professionale.

Controlla poi se sono in possesso della “spunta” di fianco al nome della pagina Facebook, che sta ad indicare che sono un’agenzia realmente costituita, in possesso di P.Iva e che sono stati certificati dal sistema Facebook.

3. Vedi il Portfolio

Al momento del vostro incontro chiedi di vedere il Portfolio, cioè alcuni dei lavori che hanno già svolto, facendoti evidenziare i successi che i loro clienti hanno ottenuto e quale strategia hanno adoperato per farglieli ottenere.

4. Verifica la buona fede

Assicurati che dominio, hosting e account sul sito del fornitore di tali servizi, vengano intestati a te o alla tua società.

Intestare il dominio direttamente al cliente finale denota trasparenza e correttezza da parte dell’agenzia, perché in questo modo non sarai legato a loro e potrai cambiare agenzia molto facilmente se lo vorrai.

Assicurati infatti che ti siano consegnate, a lavoro completato, tutte le credenziali d’accesso:

  • all’account per la gestione di dominio e hosting
  • al pannello di amministrazione del sito (se presente)
  • al database (se utilizzato)
  • ed il codice di autorizzazione all’eventuale trasferimento del dominio

5. Non farti abbandonare

Chiedi chi sarà il tuo referente a lavorazione iniziata e se continuerai ad essere seguito a lavoro ultimato per necessità di modifiche, aggiornamenti periodici del sito, malfunzionamenti o altro. Inoltre chiedi se ti sarà fornita una formazione sull’utilizzo del tuo sito e dell’eventuale area di amministrazione.

Assicurati in fine che venga redatto un contratto scritto e che siano specificate in maniera chiara tutte le clausole di cui avrete discusso.


Seguendo questi 5 consigli per scegliere un agenzia web difficilmente finirai con l’instaurare un rapporto lavorativo del quale ti pentirai in futuro, ovviamente però non dimenticare di usare il tuo caro e buon vecchio 6° senso per dare il verdetto finale.

Spero di essere stato d’aiuto e ti invito a visitare la Home Page per informarti su tutti i servizi da noi offerti.