Social Network o Sito Web?

Essere presenti online attraverso i canali sociali è fondamentale per le aziende e i professionisti che intendono parlare apertamente e rapidamente ad un vasto pubblico. Creare una pagina Facebook aziendale consente di ottenere una discreta visibilità e di comunicare con clienti e potenziali clienti in maniera gratuita.

Anche se queste possibilità all’apparenza potrebbero sembrare accattivanti, c’è da chiedersi: affidarsi unicamente ai canali sociali è davvero la scelta migliore per chi intende apparire online come attività professionale e affidabile?

Cerchiamo di capire i potenziali “pro” e “contro” del limitarsi a creare in autonomia una pagina Facebook per la propria attività e dei benefici che invece, implicitamente, si riscontrerebbero affidandosi ad un esperto per la realizzazione di un sito web personalizzato e di una gestione professionale dei social.

Alcuni pro di una pagina aziendale sui social:

  • Semplicità di realizzazione e nessun costo di gestione
  • Raggiungimento in modo gratuito di amici ed amici di amici a cui far conoscere il proprio operato ed eventualmente le proprie offerte/proposte
  • Interazione in tempo reale con le persone che hanno acconsentito a seguirti
  • Campagne marketing a pagamento, per il raggiungimento mirato di potenziali clienti

Alcuni contro di una pagina aziendale sui social:

  • Interazione limitata ai soli utenti iscritti al social
  • Impossibilità di fare un lavoro lato SEO per conquistare le prime posizioni su Google
  • Design della pagina limitato a pochi elementi personalizzabili e quindi uguale per tutti
  • Scarsa libertà di organizzazione dei contenuti
  • Difficile reperibilità delle informazioni pubblicate nel tempo
  • & much more…

ma ciò che è più controproducente di tutto è che il profilo o la pagina aziendale sui social network, se non abbinata ad un sito internet di riferimento denota poca professionalità e farsi pubblicità da soli non è mai una buona idea, nel far da soli si rischia di ottenere il risultato contrario e scoraggiare potenziali clienti.

Non è difficile tirare le somme…

Il sito web, che serva a vendere i propri prodotti e servizi online o che debba fungere solo come sito “vetrina”, darà una forte impronta di professionalità e serietà al lavoro che svolgi, lasciando così trasparire un’immagine dell’attività stabile e continuativa. Inoltre con un sito internet, se realizzato a dovere, si avrà modo di essere presenti ai primi posti nei risultati delle ricerche su Google.

Prima di gettarti nella mischia, dovresti farti le domande giuste, specie sul tuo target di riferimento. Dopotutto, Facebook non è internet e internet non è Facebook. Ricorda inoltre, che non è vero che su Instagram, Facebook e gli altri canali sociali sono iscritti tutte le persone che usano un computer e non è detto che chi è iscritto a uno di essi lo usi frequentemente quanto vorremmo!

Fatte queste considerazioni, è chiaro che solo quando il nostro sito web sarà online, abbinandolo e facendolo lavorare parallelamente ai social network, si otterrà il quadro completo e necessario al raggiungimento di obiettivi come la fidelizzazione del cliente, l’aumento di notorietà e l’incremento dei ricavi.

Affidare la propria pubblicità e visibilità unicamente ai social network, è forse l’ennesimo errore di chi prova a fare business oggi.