Comprare e vendere dopo il Covid?

Comprare e vendere dopo il Covid è diventato complesso, la pandemia causata dal COVID-19 ha modificato le abitudini quotidiane di ognuno di noi, è cambiato il nostro modo di socializzare e di lavorare, così come è cambiato anche il modo fare acquisti.

Comprare e vendere dopo il Covid

Le normative anti-covid hanno costretto la maggior parte delle attività commerciali su strada alla chiusura, causando un conseguente aumento delle vendite tramite internet.

Infatti secondo un’indagine del principale consorzio italiano di eCommerce, dall’inizio della pandemia i due terzi delle persone che hanno acquistato online non lo aveva mai fatto prima ed invece oltre i due terzi delle attività commerciali intervistate, ha dichiarato di aver acquisito nuovi clienti grazie al proprio eCommerce già nelle prime settimane di emergenza: una crescita mai vista prima.

Anche se questi dati possono sembrare rassicuranti per l’economia, la realtà è che in questo periodo quasi tutte le aziende hanno subito un drastico calo del fatturato.

Come è possibile tentare di risollevarsi dunque? è risaputo che le crisi possono rappresentare grandi opportunità, per chi riesce a vedere oltre e ad accogliere il cambiamento. Infatti per tutti i piccoli imprenditori ed i commercianti, questo periodo di mutazioni comportamentali della società può rappresentare un’occasione per trasformare la propria attività, rielaborando il modo di vendere ai propri clienti. Vediamo come…

L’eCommerce di città, cos’è?

Nonostante sia comune pensare che i colossi del web la facciano da padrone rappresentando il solo punto di riferimento per gli utenti che acquistano online, in realtà stiamo assistendo ad un inversione di trend nell’ultimo periodo. La pandemia globale ha accelerato la digitalizzazione di piccole aziende e negozi che non avevano mai venduto online dando vita al concetto di eCommerce di città o Proximity Commerce: ovvero un canale di vendita online che non sostituisce il negozio fisico ma si integra ad esso, unendo le forze tra realtà e mondo digitale in un unico strumento di vendita.

A seguire un vademecum su come continuare a vendere per negozianti e piccole attività commerciali, tramite la creazione di un sito eCommerce per la vendita online, con opzioni per la spedizione o il ritiro in negozio.

Perché funziona?

La ragione è semplice: Sempre più persone desiderano acquistare prodotti online senza rivolgersi a un colosso del web e per diversi motivi: ad esempio, difficoltà di comunicazione con il venditore, dubbi sulla disponibilità dei prodotti, perplessità sulla qualità e sulla provenienza dei prodotti, difficoltà nell’effettuare cambi/resi, ed in fine probabilmente anche per patriottismo e voglia di aiutarsi a vicenda.

Così in tanti scelgono di acquistare da eCommerce di negozi locali della propria città, pur non entrando più fisicamente nel negozio riescono a mantenere quel rapporto umano con il venditore che li fa sentire più sicuri dell’acquisto, scegliendo poi come opzione la spedizione a casa o il ritiro presso il negozio fisico.

Ecco come incentivare il cliente all’acquisto:

Concentratevi sulla vostra zona – Anche se uno dei vantaggi dell’eCommerce è la possibilità di vendere in tutto il mondo, non è detto che dobbiate farlo. Considerate l’idea di creare un eCommerce parallelo al vostro negozio fisico per continuare a servire la comunità locale. Magari non dovrete neanche rivolgervi a un corriere per consegnare i prodotti ma potrete portarli direttamente voi ai clienti o farli venire a ritirare in negozio.

Offrite la consegna in giornata – Salvo che nei centri delle città più grandi, i colossi del web non hanno le risorse per consegnare i prodotti in giornata ai loro clienti. Al contrario, voi potreste organizzarvi per farlo.

Create un’esperienza di acquisto online immersiva – Considerate la possibilità di utilizzare modelli 3d, video e foto di alta qualità nelle pagine di prodotto. In questo modo, i clienti possono “toccare” virtualmente i prodotti e interagire con essi anche restando a casa.

Mantenete il rapporto umano – Se c’è una cosa che Amazon o gli altri grandi player non potranno mai sostituire è proprio il rapporto diretto tra cliente e negoziante. Prendetevi cura di loro anche a distanza, ad esempio considerate la possibilità di implementare un sistema di live chat sul vostro eCommerce per assistere i clienti in tempo reale, o fate in modo che i clienti si rivolgano direttamente a voi per consigli prima di concludere un acquisto.

Offrite offerte speciali per i clienti più fedeli – Come sappiamo, incentivare un cliente già esistente a comprare nuovamente da voi è più facile ed economico rispetto ad acquisire nuovi clienti. Cercate di replicare l’esperienza che offrite in negozio con programmi fedeltà e sconti speciali per acquisti multipli.


Spero di esserti stato d’ispirazione e di averti motivato nell’agire oggi senza continuare a procrastinare l’attesa, ti invito quindi a contattarci per informazioni sul tuo caso specifico e per richiedere un preventivo.

PREVENTIVO GRATUITO

Richiedi un preventivo ora, basta indicare i tuoi dati e il servizio desiderato.
Saremo lieti di mostrati cosa potremmo fare per il tuo business!

    NOME *
    COGNOME
    EMAIL *
    TELEFONO *

    LA TUA RICHIESTA